Storia

30 anni di qualità

Per raccontare la nostra storia dobbiamo fare un salto indietro di trent’anni, tornando al 1982. In quest’anno Cristoph Meyer, ingegnere, decide di indirizzare le sue competenze nell’analisi e la valutazione di prodotto. Nasce così Ricotest (RIcerca, COllaudi e TEST), il primo laboratorio Italiano specializzato in controllo qualità e tecnologia calzaturiera.

In breve tempo, l’accuratezza dei nostri test e la completezza dei nostri servizi si fanno notare dalle più importanti aziende della filiera calzaturiera italiana, che ci affidano il controllo delle loro produzioni. Ricotest diventa l’istituto più apprezzato nei distretti di Verona e Montebelluna, ma anche in Toscana e nelle Marche. Durante gli anni Ottanta e Novanta, Montebelluna si afferma come il centro mondiale della calzatura sportiva e Ricotest partecipa a questa ascesa portando il suo contributo di qualità alla costituzione di quello che è oggi noto come il distretto dello sport-system famoso nel mondo.

Attraverso il confronto con i reparti Ricerca e Sviluppo delle varie aziende, Ricotest assiste in diretta all’evoluzione dei materiali e delle tecniche costruttive di tutti i prodotti testati: dalle calzature da trekking a quelle da ciclismo, dagli scarponi da sci a quelli da snowboard, fino ai pattini in linea. Presto, il know-how di Ricotest si estende anche all’abbigliamento e al settore tessile, arricchendosi di nuove competenze nel settore della sicurezza, dello sport e dell’outdoor.

Così, nel 1992 Ricotest è tra i primi laboratori di prova italiani a essere accreditato Sinal (fino al 2004) secondo la norma EN 45001 (oggi ISO 17025) per la gestione del sistema qualità dei laboratori, un impegno volontario che evidenzia la qualità del suo lavoro.

Dal 1994 Ricotest è Organismo Notificato dell'Unione Europea per il rilascio della Certificazione CE di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) per le categorie merceologiche: calzature, indumenti, guanti di protezione e protettori sportivi da impatto.

Nel 2005 il sistema qualità di Ricotest viene accreditato da Satra (UK) e dal 2009 anche da Accredia.

Dal 2011 il metodo di lavoro interno viene rivoluzionato e reso più efficiente dall’uso di PC e tablet messi a disposizione di ogni tecnico di laboratorio. L’introduzione della firma digitale nei report e nei certificati emessi completa la modernizzazione, segnando un ulteriore passo avanti nella riduzione dei tempi di risposta a un mercato globale sempre più veloce.

È con questo spirito che Ricotest nel 2012 festeggia i suoi trent’anni di attività. Le recenti innovazioni, unite a una comunicazione aziendale più dinamica e interattiva, testimoniano l’interesse con cui coltiviamo il futuro della nostra attività e lo sviluppo di nuove iniziative.